Oltre i 200€ di spesa complessiva le spese di spedizione sono gratis.­

ALTA VALSESIA INTINERARI ESCURSIONISTICI

15,00

Disponibile


«Alla fine degli anni ’70 la Sezione di Varallo del CAI dava alle stampe il primo volume della collana Guida degli itinerari escursionistici della Valsesia seguito, parecchi anni dopo, da altri tre libretti che hanno ricostruito una
mappa dei percorsi della nostra valle, quando ormai il venir meno della pastorizia aveva favorito il graduale ritorno allo stato originale di molte aree montane del nostro territorio.
Va perciò dato grande merito a Lorenzo Fizzotti e a Mario Soster che, in momenti diversi, hanno concorso non solo alla realizzazione di queste pubblicazioni ma anche all’organizzazione dell’intero tessuto della segnaletica nell’alta
Valsesia. A notevole distanza di tempo, la Sezione ha ritenuto opportuno rivedere e aggiornare queste guide, eliminando purtroppo alcuni percorsi che il trascorrere degli anni ha fatto dimenticare, ma nel contempo trovando
qualche elemento di novità nella riscoperta di altri itinerari.
La collaborazione con Geo4Map, azienda leader in Italia nella produzione cartografica – che sta dando ottimi risultati con la serie delle carte escursionistiche a scala 1:25 000 – ha stimolato l’interesse per questa nuova edizione
delle guide, resa possibile dalla revisione dei sentieri che la Commissione Segnaletica della Sezione di Varallo del CAI ha potuto effettuare risegnalando, nel giro di alcuni anni, la totalità dei percorsi descritti. Il lavoro è stato
facilitato da alcune collaborazioni e progetti, principalmente con la Comunità Montana e l’ATL, e con il contributo di alcuni Comuni della valle.
Va soprattutto dato merito ai componenti della Commissione che hanno cooperato con grande disponibilità e spirito di volontariato tipico del CAI, e che doverosamente ringraziamo.
Confortati dal successo del volume alta Valsesia, oggi in prima ristampa aggiornata, fu realizzata anche una seconda guida, Valsesia orientale, completando la restante parte della Val Sermenza e aggiungendo la Val
Mastallone, la bassa Valsesia e il territorio di Varallo, la cui sentieristica non era mai stata oggetto di dettagliata
I sentieri montani, come tutte le opere dell’uomo, sono nati da necessità e per determinati fini. Sono stati creati e mantenuti nel tempo principalmente per la pastorizia, ma anche per l’emigrazione, i pellegrinaggi e per tutte le
esigenze di spostamento. Oggi, per molti di essi, l’utilizzo è diventato prettamente escursionistico, quindi si potranno conservare unicamente con la frequentazione e con una manutenzione costante, anche perché le condizioni
della montagna sono in continuo mutamento e, nonostante il lavoro fatto e le buone intenzioni, alcuni sentieri possono in breve tempo essere riassorbiti e scomparire nella naturalità del territorio.
Per questo rimandiamo al sito web Sentieri e itinerari CAI Sezione di Varallo per eventuali possibili aggiornamenti.
Gli itinerari descritti hanno carattere escursionistico esula dalla presente pubblicazione l’interesse alpinistico, anche se in alcuni (pochi) casi sono indicati i percorsi per raggiungere cime e rifugi che, quanto a difficoltà, superano
il semplice camminare per i monti o che presentano brevi tratti attrezzati.
Agli utilizzatori di questa guida auguriamo che possa essere di valido aiuto durante le loro escursioni e di stimolo alla ricerca delle molte bellezze della nostra valle, spesso poco conosciute.
Nello stesso tempo chiediamo scusa se in qualche occasione siamo involontariamente incorsi in errori che invitiamo a volerci cortesemente segnalare.»

Taglia

Marchio

×